Politica / Politica

Commenta Stampa

Palermo, Primarie: la dichiarazione di Monastra


Palermo, Primarie: la dichiarazione di Monastra
05/03/2012, 16:03

''Alle primarie di Palermo rappresentavo un'area che idealmente si colloca a sinistra del Pd e di Idv, ma i partiti che la rappresentano, da Sel ai Verdi al Prc-Fds, hanno fatto scelte diverse e ignorato la mia candidatura, come se la sinistra andasse frequentata con moderazione e tenuta fuori dalla portata dei cittadini''. Lo dice Antonella Monastra, candidata alle primarie di Palermo, che ha ottenuto il 6% dei voti.

''Nella competizione alla quale ho partecipato accettandone le regole - aggiunge - ha vinto Fabrizio Ferrandelli. Rispetto i processi democratici e dunque riconosco la sua affermazione. Non ci sono scorciatoie, questo e' il risultato, ma non cambio idea sulle mie posizioni, che rimangono distanti da quelle del vincitore e degli altri due candidati. Tutti non si sono fatti scrupolo di promettere rose e fiori a una citta' impoverita, non solo economicamente, da dieci anni di pessima politica del centrodestra e che ha bisogno di verita' e di un radicale cambiamento di metodo amministrativo, che spazzi via comitati d'affari e interessi personali o di partito''.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©