Politica / Regione

Commenta Stampa

Palmieri: “Discontinuità? materia di seria riflessione per il centrosinistra”


Palmieri: “Discontinuità? materia di seria riflessione per il centrosinistra”
20/04/2011, 12:04

“Se si consulta un dizionario, alla voce ‘discontinuità’ si trova questa definizione: intervallo spaziale o temporale che interrompe la continuità di qualcosa. Che poi, se vogliamo buttarla in politica, è quello che chiedono i cittadini di Napoli che per venti anni hanno visto la persistenza della malamministrazione del centrosinistra e dunque il progressivo declino di una città che oggi è all’ultimo posto in classifica, tra quelle italiane, per servizi, sicurezza e occupazione. Insomma, per qualità della vita”.

Così il capogruppo del Nuovo Psi del Consiglio Comunale di Napoli, Domenico Palmieri, per il quale “più che il centrodestra, che pure qualcosa ha da rimproverarsi, il problema della discontinuità ce l’ha il centrosinistra che ripresenta ancora una volta un parterre di candidati che sono l’esatta riproposizione di chi ha la piena responsabilità della decadenza di Napoli”. “Restringere poi il campo della discontinuità alla sola composizione delle liste, come pure fa qualcuno, - conclude Palmieri - mi sembra davvero riduttivo”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©