Politica / Napoli

Commenta Stampa

Critiche per il sindaco de Magistris

Pannella apre la campagna elettorale a Napoli


.

Pannella apre la campagna elettorale a Napoli
31/01/2013, 17:24

NAPOLI – Amnistia, giustizia e libertà. Il programma della lista di Marco Pannella è già tutto nel simbolo. Questa mattina il leader dei radicali ha aperto ufficialmente a Napoli, presso l’hotel Terminus, la campagna elettorale.

“C’è il 13 per cento delle famiglie italiane – spiega Pannella - che sono coinvolte in qualche processo o causa civile da più di cinque anni è una sofferenza grave, su questo siamo stati condannati dal consiglio di Strasburgo. Credo che, comunque, l’Italia sarà costretta ad una legge sull' amnistia perché sarà condannata”.

Un fiume in piena Pannella, non ha risparmiato critiche per nessuno. Dito puntato anche contro il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. “ Lui ha detto che ha letto solo l’Unità e si è visto nella sua formazione, azione. Non sono deluso, avrei voluto dargli una mano per dare una mano a Napoli”.  

E guai a chiedergli cosa ne pensa della ormai ribattezzata, dai più, Napoli Arancione. Pannella risponde così. “No, è Napoli zozza,  non arancione. Mo si fregano anche i colori. Il rosso se lo sono preso, il verde pure, fra poco si potrà fare solo il bianco e nero”. 

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©