Politica / Regione

Commenta Stampa

Prima l'incontro con Caldoro, la sera dai cittadini di Capua

Paolo Romano inaugura Palazzo Congressi a Roccamonfina


.

Paolo Romano inaugura Palazzo Congressi a Roccamonfina
15/03/2010, 16:03

ROCCAMONFINA- Nella splendida cornice dei Monti Aurunci è stato inaugurato il nuovo Palazzo dei Congressi: seicento posti, un ampio parcheggio esterno, che ospiteranno convention e seminari di tutta la provincia. Un evento importante per il paese, ha sottolineato il sindaco di Roccamonfina Letizia Tari, che si inserisce in un progetto di sviluppo più ampio, in un territorio che rappresenta “la parte sana di Caserta, quella che non strizza l’occhio alla delinquenza ma che lavora e che ama ciò che fa”.
All’inaugurazione era presente anche il candidato governatore del Pdl Stefano Caldoro, che nel ringraziare gli abitanti di Roccamonfina per l’impegno profuso a favore dell’iniziativa, ha detto che il territorio è ricco di storia e di cultura e va valorizzato con programmi elettorali appositi.
Estrema soddisfazione per il lavoro svolto dall’amministrazione comunale è venuta anche dall’onorevole Paolo Romano. Per il candidato del centrodestra, il Palazzo dei Congressi è solo il primo di una lunga serie di provvedimenti volti al miglioramento della zona di Caserta. “Forse questo rappresenta solo un piccolo bacino elettorale” – “ha aggiunto Romano – “Ma non possiamo fermarci ad una parte della provincia, dobbiamo potenziarla tutta”.
In serata, inoltre, lo stesso Romano ha raggiunto i cittadini  di Capua, sua terra natia. Qui si è soffermato soprattutto sulla riforma sanitaria e territoriale: “In Campania soltanto 12 comuni su 551 hanno piani regolatori approvati. Una volta eletti il principale obiettivo sarà, pertanto, rendere la  nostra una regione normale”.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©