Politica / Regione

Commenta Stampa

Paolo Romano su esito incontro con assessore Trasporti Sergio Vetrella


Paolo Romano su esito incontro con assessore Trasporti Sergio Vetrella
09/06/2011, 10:06

“La tratta metro Campania Nord Est che collega Piedimonte Matese a Caserta e a Napoli non sarà soppressa, né subirà alcun depotenziamento”. Lo ha confermato oggi il Presidente del Consiglio Regionale della Campania, Paolo Romano, al termine di una riunione tecnica svoltasi questo pomeriggio nella sede dell’ente regionale al Centro Direzionale di Napoli cui hanno preso parte l’assessore regionale ai Trasporti, Sergio Vetrella, i sindaci dei comuni di riferimento della tratta ex Alifana e le rappresentanze sindacali di settore.

“Credo che l’esito della riunione di oggi e le rassicurazioni, anche tecniche, forniteci dall’assessore Vetrella, che ringrazio per la particolare sensibilità e e disponibilità che ha voluto riservare a questa problematica – ha spiegato il presidente Romano – possa fugare definitivamente le preoccupazioni dei cittadini dell’Alto Casertano allarmati, peraltro, da notizie rivelatesi tutt’altro che fondate”.

“Semmai - ha poi aggiunto il presidente Romano – l’ipotesi in campo va nella direzione opposta a quella superficialmente paventata poiché, come ci è stato rassicurato, compatibilmente con le esigenze di bilancio è previsto anche un miglioramento del servizio di trasporto locale su quella tratta”.

Alla riunione hanno preso parte, tra gli altri, il sindaco di Piedimonte Matese, Vincenzo Cappello, il sindaco di Alife, Giuseppe Avecone, il sindaco di Alvignano, Angelo Di Costanzo, il presidente della Comunità Montana del Matese, Fabrizio Pepe, il presidente della Comunità Montana di Monte Maggiore, Bruno Pagliaro, il presidente del Parco Regionale del Matese Giuseppe Falco, il segretario generale della Fit-Cisl di Caserta, Rosario Cipollaro, il segretario generale della Fit-Cgil Trasporti Caserta, Natale Colombo. Presenti, inoltre, Giuseppe Esposito (segreteria Fit-Cgil), Salvatore Pernice (Coord. Rsu Ciusl Metrocampania), Eduardo Leongiti (segret. Uglt) Luigi Cestari (Uglt), Andrea Daniele (segr. Uglt), Pierpaolo Alabiso (Rsu Metrocampania), Andrea Gargiulo (Coord. Cgil Rsu Metrocampania), Rosario Luongo (Rsu Cgil Filt) e Michele D’Alessandro (direttivo regionale Uil).

Generale apprezzamento è stato espresso, in ordine all’esito della riunione, dai rappresentanti delle istituzioni locali e dei sindacati.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©