Politica / Regione

Commenta Stampa

Paolo Romano su violazione legge accesso minori ani 12 a stabilimenti balneari


Paolo Romano su violazione legge accesso minori ani 12 a stabilimenti balneari
26/06/2012, 15:06

“L’accesso ai lidi balneari della Campania è e deve essere gratuito per i minori di dodici anni perché così dispone la legge regionale n. 10 che abbiamo approvato a maggio scorso. Voglio ricordarlo ai tanti titolari di concessioni demaniali che ancora lo ignorano o che fingono di ignorarlo, mentre buona regola vorrebbe che la stessa norma fosse affissa ben visibile all’ingresso degli stabilimenti”.

Lo afferma il presidente del Consiglio regionale della Campania, Paolo Romano, avendo ricevuto in questi giorni numerose segnalazioni relative alla violazione della disposizione di legge regionale (comma 2, art. 1, L.R. 10 del 10 maggio 2012).

“Voglio anche ricordare a quanti non osservano questa disposizione che quella legge regionale che la contiene, – ha aggiunto il presidente Romano – è frutto di un impegno assunto dall’intero Consiglio regionale che, certamente non sordo alle sollecitazioni della categoria e proprio per incentivare le attività turistico-balneari in Campania in un momento di grande difficoltà per tutti, ha sancito la possibilità di tenere aperte le strutture in questione per l’intero anno solare”.

“E’ evidente che a fronte di questo impegno legislativo ci saremmo aspettati maggiore sensibilità ma così, in tanti casi, non è stato. Ed è chiaro che qualora dovessero pervenirci ulteriori segnalazioni chiederemo l’immediata attivazione dei relativi controlli”.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©