Politica / Politica

Commenta Stampa

Afflunza alle urne solo del 70,59 per cento

Parigi: Nelle colonie Hollande supera Sarkozy

La chiusura dei seggi resterà alle 20:00

Parigi: Nelle colonie Hollande supera Sarkozy
22/04/2012, 18:04

PARIGI –   La sfida elettorale francese per le presidenziali ,  incominciata questa mattina e che giungerà a termine questa sera alle ore 20:00, prosegue a gran passo mentre si fanno note le prime indiscrezioni circa le preferenze.
L’emittente televisiva belga, “Rtbf”, destinata alle trasmissioni per l’estero, ha riferito che nei dipartimenti  e nelle collettività francesi d’OltreMare e cioè negli ex possedimenti coloniali, ad essere “sistematicamente in vantaggio” è il candidato socialista sul presidente uscente, il conservatore Nicolas Sarkozy.  Questa situazione riguarda il primo turno delle Presidenziali dato che, in tali territori, la giornata dedicata alle votazioni ha preso inizio ieri e di conseguenza, anche i relativi scrutini delle schede sono incominciati con circa 24 ore di anticipo.
 
Le percentuali comunicate dalla televisione di Bruxelles indicano che Hollande avrebbe raccolto 33,75 per cento delle preferenze a Saint-Pietrre e Miquelon, due isolette situate davanti alle coste nord-orientali canadesi, e  il 57 netto per cento in Guadalupa, nelle Piccole Antille.
Un risultato al quanto deludente per Sarkozy che non ha superato, rispettivamente, il 18,75 e il 23, 40 per cento. Al terzo posto si sarebbe piazzata Marine le Pen del Front Nationale di estrema destra, davanti all'esponente della sinistra radicale Jean-Luc Melenchon,  dunque quarto.
Per quanto concerne l’affluenza alle votazione presidenziali in Francia,questa  resta leggermente inferiore rispetto al tasso registrato nel 2007, quando si tenne l’ultima consulenza analoga. I dati diffusi dal Ministro dell’Interno rendono noto  che alle 17 l’affluenza alle urne risultava pari al 70,59 per cento degli aventi diritto.  Alla stessa ora di cinque anni fa, era del 73, 87%. 
Le previsioni dell’istituto demoscopico”Ifop” prospettano che alla chiusura dei seggi prevista per le 20, la percentuale dovrebbe salire all’80% circa rispetto all’83,77 complessivo del 2007.

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©