Politica / Politica

Commenta Stampa

La risposta della Boldrini: "Siamo legittimati"

"Parlamento delegittimato", post delirante di Tofalo (M5S)


Nella foto, il deputato Tofalo
Nella foto, il deputato Tofalo
05/12/2013, 11:18

ROMA - Questa mattina gli esponenti del Movimento 5 Stelle sono entrati in aula decisi a creare casini, come dimostra il post scritto su Facebook dal deputato Angelo Tofalo: "Li abbiamo circondanti! L'aula doveva iniziare alle 10 ma ancora nulla... stiamo attendendo la Boldrini. C'e' un'area surreale! Un silenzio rumorosissimo. Oggi il parlamento incostituzionale ed illegittimo sarà infuocato. Noi lo avevamo sempre detto, siamo entrati qui con la valigia di cartone e non l'abbiamo mai disfatta, pronti a tornare a casa. Che la facciano subito anche loro oppure che si preparino a prendere gli elicotteri. Li abbiamo circondati e forse i topolini lo stanno finalmente realizzando. Oggi più che mai stateci accanto. Le minacce e le aggressioni già avute non ci fanno che pensare il peggio...saremo tranquilli come sempre, diremo tutto in maniera non violenta, siamo super democratici ma non moderati, non fessi. Li abbiamo circondati". 
E così è stato: appena iniziata la seduta, i grillini hanno dato il via alla bagarre, sostenendo l'illegittimità del Parlamento, dopo la sentenza della Corte Costituzionale. Una bagarre alla quale la Boldrini ha risposto con calma ricordando come la Camera sia legittima e legittimata ad operare. 
Naturalmente c'è da chiedersi cosa facciano i grillini in aula, se si sentono così illegittimi. O il problema è solo degli altri perchè loro sono di razza superiore? 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©