Politica / Politica

Commenta Stampa

Continua l'apatia della giunta Pizzarotti

Parma: consiglio comunale rimandato, non ci sono delibere


Parma: consiglio comunale rimandato, non ci sono delibere
06/09/2012, 10:25

PARMA - Non è bastato un mese di riposo, per far prendere una decisione alla giunta Pizzarotti. E non una decisione specifica, ma una decisione qualunque, su un qualche argomento che riguardi il Comune. E così il consiglio comunale che doveva tenersi oggi è stato annullato; lo stesso per quello del 13 settembre. CI si rivedrà il 20 settembre. Sempre che nel frattempo ci sia qualche delibera da discutere. Perchè il problema è esattamente questo: la completa apatia della giunta parmense. Finora non sono stati in grado di prendere alcuna decisione, sono stati capaci di stendere pochissime delibere, subito approvate. E quindi mancano gli argomenti di discussione. 
Eppure a Parma non mancano i problemi: un buco di bilancio di 600 milioni; il Teatro Regio, che ha perso i suoi sponsor privati (le banche) e rischia di non avere i fondi per la stagione operistica del 2013; l'inceneritore cittadino, ora messo sotto sequestro perchè c'è una indagine della Procura. E questo solo per citare i casi più grossi. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©