Politica / Politica

Commenta Stampa

1300 euro al mese per chi ha un reddito di 32 mila euro

Parma: Grillo e il sindaco Pizzarotti contestati per il "caro asili-nido"


Parma: Grillo e il sindaco Pizzarotti contestati per il 'caro asili-nido'
04/02/2013, 09:05

PARMA - Solito bagno di folla per Beppe Grillo, nella sua tappa di Parma dello tsunami tour. Ma questa volta, insieme ai tanti tifosi osannanti, ci sono state proteste da parte dei cittadini per le ultime iniziative della giunta Pizzarotti. In particolare, l'aumento delle rette per gli asili nido, una misura decisa dall'amministrazione Pizzaùrotti per risanare le casse dello Stato. 
Grillo ha tentato di smorzare la polemica, sostenendo che è stata una misura necessaria per ripianare il debito lasciato dalla precedente amministrazione di centrodestra; ed ha aggiunto che l'aumento ha riguardato solo il 20% più ricco per evitare di alzare le rette all'altro 80%. 
Una tesi che poi Pizzarotti ha sostenuto nell'incontro con i rappresentanti del comitato che raduna le famiglie economicamente colpite da questa decisione. Ma è una tesi che viene contrastata dal comitato: secondo i calcoli, una famigklia che ha un reddito Isee di 32 mila euro l'anno paga 1300 euro al mese per l'asilo nido di un figlio. Tanto che molte famiglia hanno dovuto ritirare uno dei figli dall'asilo nido, perchè non era in grado di sostenere una spesa superiore. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©