Politica / Politica

Commenta Stampa

Condanna anche per Tonna a poco meno di 10 anni

Parmalat: confermata la condanna a quasi 18 anni a Tanzi


Parmalat: confermata la condanna a quasi 18 anni a Tanzi
23/04/2012, 11:04

BOLOGNA - Due mesi di sconto per Calisto Tanzi: questa la decisione della Corte d'appello di Bologna, che ha confermato la condanna per l'ex patron di Parmalat, portandola da 18 anni della sentenza di primo grado a 17 anni e 10 mesi. Respinta quindi l'arringa difensiva, che contestava il riconoscimento del reato di associazione a delinquere e l'accettazione del patteggiamento a 5 anni per bancarotta fraudolenta. Pena ridotta anche per l'ex direttore finanziario Fausto Tonna, da 14 anni del primo grado a 9 anni, 11 mesi e 20 giorni. L'accusa riguardava il crac da 15 miliardi di Parmalat.
A nulla è servita la testimonianza resa da Tanzi in aula, alla precedente udienza, nel quale si è scusato per il crac della società, che mandò in rovina centinaia di migliaia di risparmiatori.
Attualmente Tanzi è in ospedale, ma sta scontando una condanna a 8 anni ed un mese di reclusione, stabilita dalla Corte di Cassazione per aggiotaggio nel maggio 2011; inoltre c'è un'altra sentenza di primo grado, su cui si aspetta l'esto del ricorso in Cassazione, per una condanna a 9 anni e 2 mesi di reclusione per il fallimento della Parmatour. Per l'insieme di queste condanne, nonostante i suoi 72 anni, finora i giudici hanno sempre rifiutato di concedergli gli arresti domiciliari.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©