Politica / Regione

Commenta Stampa

Parrella: «Una legge per pr e addetti alla security»


Parrella: «Una legge per pr e addetti alla security»
12/05/2011, 12:05

Alle ore 21 di questa sera tutto il “popolo della notte” è chiamato a raccolta da Federico Parrella, candidato del Popolo delle Libertà al consiglio comunale di Napoli. Giovani, imprenditori, proprietari delle storiche discoteche partenopee, volti noti dello spettacolo e della movida notturna e dj, saranno presenti per sostenere Parrella e il candidato-sindaco, Gianni Lettieri. «Con noi – assicura l'ingegnere Parrella – sarà tutta un'altra musica. All'Arenile incontrerò il popolo dei giovani che a Napoli rappresenta, per numero ed entusiasmo, la principale forza cittadina. Ma non solo, vogliamo anche essere vicini alle problematiche di quanti, operatori del settore, lavorano nel mondo del nightlife e sono mortificati da una politica cittadina sorda alle esigenze del turismo e entertainment». Proprio per questo motivo il candidato del Pdl ha proposto una legge per regolamentare la professione di pr e buttafuori con la creazione di una scuola e dei corsi per l'abilitazione all'esercizio di questi servizi. «Ci preoccupiamo dei giovani – insiste Parrella – che rappresentano il futuro di Napoli. I giovani rappresentano la risorsa più importante e preziosa del nostro capoluogo, a loro dobbiamo il nostro sforzo maggiore. Per questo pretendiamo posti di lavoro, ma anche spazi, luoghi d'aggregazione e aree dove potersi divertire in tutta tranquillità». L'idea di Parrella è stata subito accolta da imprenditori, proprietari delle discoteche cittadine e dj. La regolamentazione di alcune figure professionali che operano nel settore dell'entertainment, infatti, garantirà professionalità e soprattutto trasparenza, garantendo che il personale formato non ha subito condanne e non è vicino ad ambienti malavitosi (cosa che verrà verificata da apposita informativa della questura di competenza su richiesta del Prefetto). Alla serata di stasera con ingresso gratuito e free drink analcolico, ci sarà anche un momento in cui i ragazzi porranno al candidato al consiglio comunale, Parrella una serie di domande. Tra i presenti all'evento ci saranno dj del calibro di: Bruno Barra, Dario Guida, Duccio Bocchetti, Marco Piccolo, Enzo Vulcano, Christian Ciotola, Massimo Bove, Marco Cortese, Marcello Mele, Fabio Cufino, Paolo Sepe, Umile Nicoletti, Mario Spagnoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©