Politica / Napoli

Commenta Stampa

Pisani rende noti i manifesti della sensibilizzazione

Parte la campagna contro la discarica a Scampia


Parte la campagna contro la discarica a Scampia
19/08/2013, 16:31

E’ partita la campagna contro la realizzazione del sito di compostaggio nell’area di Napoli Nord, così come annunciato qualche giorno fa in un’intervista dal vice sindaco ed assessore all’ambiente del Comune di Napoli Tommaso Sodano. A rendere noto la discesa in campo del Municipio locale che comprende i quartieri di Scampia, Chiaiano, Marianella e Piscinola il numero uno della circoscrizione l’avv. Angelo Pisani, tra l’altro leader dei Municipi d’opposizione. “Nell’ottava municipalità non siamo la discarica di nessuno, men che meno quella di Tommaso Sodano – esordisce Pisani – il nostro territorio ha già dato, e le ferite ancora sono aperte. Lor’ signori hanno promesso riqualificazione, e adesso che fanno? Ci affogano nei rifiuti. Non è bastato il bluff della differenziata? Serviva creare un sito per imbustarci tutti e mandarci all’inceneritore?” Pisani ha poi concluso: “Con quest'opera di sensibilizzazione che parte oggi anche mediante una campagna  di informazione nei confronti dei cittadini, non solo diciamo NO all’impianto, ma invitiamo formalmente il vice sindaco Sodano a venire a spiegare ai cittadini di Scampia le sue ragioni. Lo aspettiamo per applaudirlo”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©