Politica / Politica

Commenta Stampa

Partiti, in arrivo nuovo testo su finanziamenti


Partiti, in arrivo nuovo testo su finanziamenti
26/04/2012, 15:04

Il testo di Alfano, Bersani e Casini sulla trasparenza nei bilanci dei partiti sarà presto superato. È in arrivo, infatti, una nuova proposta che verrà messa a punto dai relatori Gianclaudio Bressa (Pd) e Peppino Calderisi (PdL), che dovrà accorpare, come indicato dalla conferenza dei capigruppo, il tema del controllo dei bilanci e quello dei finanziamenti. «Sarà una parte di un testo nuovo di cui dovremo incaricarci - sottolinea Bressa - una proposta semplice e poi ci sarà l'attività emendativa». La nuova variazione di programma sul tema della trasparenza e dei finanziamenti ha suscitato però qualche polemica in commissione. «Stanno facendo uno spezzatino dell'articolo 49 (quello sul riconoscimento giuridico dei partiti) - attacca il deputato radicale Maurizio Turco - ed è evidente che l'unico dibattito che vogliono evitare è quello sulla democrazia interna ai partiti. Altrimenti non c'è ragione di spezzettare tutto e separare il dibattito su controllo e finanziamento da quello sull'articolo 49». I radicali, fa sapere, presenteranno in forma di emendamenti la proposta sulla riforma dei partiti che fece Luigi Sturzo nel 1958 sulla personalità giuridica e la trasparenza dei bilanci dei partiti, oltre che proposte di modifica per chiedere che si parli di “finanziamento pubblico” e non più di “rimborso” oltre che una proposta di legge per l'abrogazione dell'articolo 49 della Costituzione. «È tutta demagogia - attacca anche il capogruppo della Lega in commissione Affari Costituzionali - perché, visto che si è fatto trenta e si sono abbinati i finanziamenti al controllo, non si poteva fare trentuno, mettendoci anche il 49? Forse avremmo fatto una cosa fatta per bene e di logica».

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©