Politica / Regione

Commenta Stampa

Passariello: "Commissione Sanità si riunisca subito per decidere il futuro dei lavoratori di Villa Russo"


Passariello: 'Commissione Sanità si riunisca subito per decidere il futuro dei lavoratori di Villa Russo'
16/10/2009, 15:10


Come al solito gli errori della scellerata amministrazione Bassolino ricadono sui cittadini campani". Lo afferma l’on. Luciano Passariello, membro della Commissione Sanità, a margine di un incontro avuto con una delegazione di lavoratori della Clinica Villa Russo, che da due giorni protestano con un presidio di lavoratori sotto il Consiglio Regionale. "I lavoratori non vengono pagati da oltre tre mesi e nel frattempo l’assemblea dei soci non dà nessuna garanzia per il futuro. Tutta questa scabrosa situazione – continua il consigliere regionale del Pdl - sarebbe facilmente risolvibile se l’Asl Napoli1, debitrice nei confronti del presidio di ben 28 milioni di euro, pagasse i propri debiti.: infatti il passivo della Clinica, che ospita più di 300 pazienti e che ha una capienza di 424 posti letto, ammonta a 22 milioni di euro. Per questo motivo ho già chiesto al Presidente Giusto di riunire subito la Commissione Sanità per discutere sul futuro dei 500 lavoratori impiegati tra indotto e strutturati nella Clinica, e soprattutto per chiarire quali siano le vere intenzioni sulla Villa Russo, se cioè la si vuole chiudere gettando in strada 500 famiglie oppure si intende salvarla approntando un vero e proprio piano di rientro che preveda la restituzione immediata dei crediti che Villa Russo vanta nei confronti della Regione Campania.”


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©