Politica / Regione

Commenta Stampa

Passariello (PDL): Protocollo d'intesa per appalti pubblici


Passariello (PDL): Protocollo d'intesa per appalti pubblici
22/03/2010, 15:03

“Come è noto la Regione Campania detiene molti record, negativi, tra i quali quello della spesa sanitaria che anche quest’anno ha sforato i budget previsti. – lo afferma in una nota il consigliere regionale del Pdl, Luciano Passariello - Senza tener conto dei tempi biblici per effettuare gli affidamenti di lavori, servizi e forniture a causa dei numerosi contenziosi giudiziari che spesso diventano dei veri e propri calvari per le Imprese. Arginare, poi, episodi di corruzione e di infiltrazioni camorristiche è diventata un emergenza da affrontare con fermezza e determinazione. Una delle soluzioni che ho elaborato e che suggerirò al futuro Presidente Caldoro – continua Passariello - sarà quello di stipulare un protocollo d’intesa con l’Autorità di Vigilanza sugli Appalti Pubblici al fine d’introdurre, per determinati tipi di contratto, l’obbligo, da parte dell’Amministrazione Regionale, di adire in prima istanza all’Autorità, conferendo ad essa il potere di emettere una decisione vincolante, circa le controversie insorte prima dell’aggiudicazione definitiva. La decisione andrebbe assunta entro 30 giorni. Ovviamente, se l’impugnativa viene promossa dalla Stazione Appaltante, il Dirigente che l’ha promossa se ne assume le responsabilità. In questo modo, non solo si eviteranno discrasie ed abusi nella formulazione dei bandi di gara, ma si limiteranno, i numerosi contenzioni giudiziari che in questi anni hanno foraggiato i vari consulenti esterni nominati da Bassolino.”


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©