Politica / Napoli

Commenta Stampa

Il sindaco: “Una sfida dalla portata rivoluzionaria”

Patrimonio, passa tutto a Napoli Servizi


.

Patrimonio, passa tutto a Napoli Servizi
02/01/2013, 17:32

NAPOLI  - “Una sfida dalla portata rivoluzionaria”. Non ha dubbi il sindaco Luigi de Magistris, affidare a Napoli Servizi la gestione amministrativa, la valorizzazione e le dismissioni del patrimonio immobiliare del comune di Napoli segna  una inversione di rotta significativa. Ecco perché, nel giorno dell' ufficializzazione del passaggio del servizio dalla Romeo alla partecipata di Palazzo San Giacomo, si batte sul senso di internalizzazione.  “E’ una sfida rivoluzionaria, perché dopo 22 anni il patrimonio immobiliare della città passa al comune – sottolinea il sindaco Luigi de Magistris -  quindi passa alla sfera pubblica. Basta con la Romeo con le esternalizzazioni. Napoli servizi, in questo modo, continuerà a vivere e garantiamo anche il livello occupazionale in un momento di tagli e di fallimenti. E’ una sfida perché dobbiamo dimostrare, proprio nel momento in cui il verbo nazionale è quello di privatizzare, che noi invece vogliamo il pubblico. Puntiamo a gestire bene gli spazi pubblici e a valorizzarli.”

Ma quanto questa operazione porterà effettivamente a risparmiare al comune di Napoli?. “Ci sarà un risparmio considerevole – chiarisce l’assessore al patrimonio del comune Bernardino Tuccillo  - pensiamo possa aggirarsi attorno al 50 %. Noi affidiamo anche la manutenzione a Napoli Servizi, che in buona parte poi dovrà anche esternalizzare ad imprese edili perché non è una impresa che agisce in questo settore. Pensiamo – conclude l’assessore  - di conseguire una serie di risultai positivi e benefici”.

La sfida non preoccupa assolutamente la Napoli Servizi, che anzi si dice pronte per questo nuovo incarico. “La Napoli Servizi possiede  tutto il know how necessario ad affrontare questa sfida. Il nostro  management – precisa il presidente della partecipata del comune, Antonio Saturnino - non è secondo a questo tipo di  lavoro. E’ una sfida difficile certo, una  non una sfida impossibile”.

E nel giorno dell’ufficializzazione del passaggio dalla Romeno a Napoli Servizi sul fronte patrimonio comunale, il primo cittadino approfitta per sottolineare l' importanza della transazione effettuata con la Romeo. “La transazione con la Romeo è  un atto responsabile ha consentito di far tenere il bilancio in un momento difficile, ha impedito impedito il default del Comune. Si sono venduti 3 mila alloggi, insomma si apre una nuova fase. Confidiamo nei lavoratori e nelle lavoratrici di Napoli Servizi”, conclude il sindaco”. 

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©