Politica / Parlamento

Commenta Stampa

PD a rischio scissione?


PD a rischio scissione?
27/03/2009, 14:03

Il Partito Democratico sta mostrando i mal di pancia interni, incrementati dai dissapori emersi durante la discussione sul testamento biologico. In particolare, i problemi riguardano la ex Margherita. Infatti, già Pierluigi Mantini è uscito dal PD per andare dall'UDC. Ma si mormora che potrebbe essere seguito da Rutelli e tutto il gruppo che si riconosce intorno a lui.
Se questo avvenisse, il PD perderebbe la propria ragione di esistere, in quanto PD ed ex DS sarebbero quasi perfettamente sovrapponibili. Il problema è che, essendo Casini molto vicino a Berlusconi, come dimostra le continue astensioni e spesso i voti a favore ai provvedimenti del governo (vedi per ultimo esempio la legge sul testamento biologico), questo darebbe alla destra al governo una forza pari a più del 60%, e potrebbe creare una forza attrattiva tale da superare il 75% dei parlamentari.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©