Politica / Regione

Commenta Stampa

Tra gli obiettivi la disoccpazione, disparità e la violenza

PD Donna:Ridiamo la dignità al nostro paese


.

PD Donna:Ridiamo la dignità al nostro paese
21/01/2011, 19:01

NAPOLI - Ridare la dignità al nostro paese. Questo sicuramente è il primo intento del nuovo Partito Democratico Donne Campania che ha svolto la sua prima conferenza stampa all’Hotel Terminus di Napoli e che ha deciso di scendere in capo proprio in questo periodo in cui l’Italia stà vivendo non solo un periodo di crisi economica ma anche sociale e culturale.
Si è giunti ad un vero degrado a cui l’Italia non può più sfuggire e l’immagine delle donne, come affermano le stesse componenti del PD Donna, rappresenta una speranza per ridare un futuro diverso al paese e non solo. Con un loro documento politico le donne del PD Campano avranno l’opportunità di rinnovare la politica attraverso il loro punto di vista diverso nel vivere e sentire la politica, rafforzare le relazioni tra le donne e far si che i due sessi  condividano pienamente lo spazio decisionale, politico e istituzionale in modo da sostenere un confronto e uno scambio di idee.
Tra gli obiettivi principali quello di rivolgersi alle donne della Campania e divenire per le stesse un nuovo punto di riferimento e fiducia, per lottare insieme contro la disoccupazione, la disparità, la sicurezza e la violenza sulle donne.
Sono intervenute all’evento la Presidentessa dell’Assemblea Regionale Pd Maria Grazia Pagano, il Segretario regionale Pd Campania Enzo Amendola, Valeria Valente responsabile pari opportunità Pd Campania e Roberta Agostini segretaria nazionale Pd.
Le donne rappresentano una risorsa importante del Paese , dall’ambito familiare e sociale a quello professionale e istituzionale ed è proprio per questo che il partito democratico femminile porterà avanti questo progetto con la stessa grinta e dedizione , competenza e serietà che da sempre le contraddistinguono nel modo di svolgere i propri doveri. Come ha ricordato la Presidentessa Pagano, è ora che si cancelli l’immagine di poca serietà delle donne al centro del gossip parlamentare.

Commenta Stampa
di Alessia Tritone
Riproduzione riservata ©