Politica / Politica

Commenta Stampa

Pd: Ferrandelli, in Sicilia chi esulta per risultato Cuperlo è allergico a Primarie


Pd: Ferrandelli, in Sicilia chi esulta per risultato Cuperlo è allergico a Primarie
19/11/2013, 13:35

PALERMO-  "Non mi unisco al coro di chi esulta e di chi parla di risultato clamoroso di Cuperlo alle convenzioni del Pd in Sicilia. Per quanto mi riguarda esulterò quando a decidere il segretario nazionale del mio partito, così come prevede lo statuto, saranno gli iscritti e gli elettori. Se l'8 dicembre riusciremo a riportare a votare 150 mila siciliani e 30 mila palermitani come alle Primarie scorse, allora sì che potremo tutti festeggiare. Ma mi sa che i cuperliani sono un po' allergici alle primarie e si accontentano di un primo tempo, di una sfida piccola piccola e tutta interna al Pd". Lo dice il deputato regionale del Pd, Fabrizio Ferrandelli.
"Alle convenzioni, tanto per dare alcuni numeri, - aggiunge -  in Sicilia hanno votato 29 mila iscritti e a Palermo 4363. Si tratta di una platea che in Sicilia rappresenta solo il 20% rispetto ai 144 381 elettori che hanno votato alle Primarie 2012. Palermo ancora peggio: il dato infatti si attesta intorno al 15% rispetto ai 28297 voti raccolti nei gazebo lo scorso anno".
"Il partito che abbiamo in mente - conclude Ferrandelli - è quello delle primarie, non quello delle convenzioni. Un partito grande, inclusivo. Quello che apre le porte e parla alla società. Questo sarà il Pd a partire dal 9 dicembre. Un partito che accoglie cuperliani, civatiani, pittelliani e soprattutto tanta gente che vuole impegnarsi senza per forza indossare una maglietta".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©