Politica / Napoli

Commenta Stampa

Pd, la democrazia passa attraverso i Referendum-video


.

Pd, la democrazia passa attraverso i Referendum-video
26/09/2013, 13:56

Sono 6 i quesiti a cui dovranno sottoporsi i cittadini napoletani.
Tematiche  conosciute, quelle che sono spesso alla ribalta della cronaca politica e riguardanti un giudizio, complessivo, del lavoro svolto dal primo cittadino in questi primi anni di incarico.
Bisogna apporre 40mila firme per sottoporli al voto, i garanti sono Carlo Alemi, Presidente del Tribunale di Napoli, Giancarlo Laurini, ex presidente nazionale dei notai  e Lucio de Giovanni preside del Dipartimenti di Giurisprudenza  della Federico II. E’ lo stesso Partito Democratico che pone l’accento sull’operato dell’ex pm. Al centro delle domande secche a cui i napoletani dovranno dare il loro critico giudizio.
Gli oggetti del contendere sono seguenti, il futuro del lungomare , trasformare la Villa Comunale oppure no? Investire soldi e risorse nella villa, oppure nelle periferie? Tema spinoso quello di Bagnolifutura , liquidare o meno la società? Arriva al quesito temuto, ovvero siete soddisfatti del lavoro  e della politica dell’ex pm  de Magistris ?
Il dibattito è più che diretto, e soprattutto, si sfida con la politica e il movimento arancione che aveva visto il Sindaco in prima ma che sembra aver perso consensi e ottenuto più critiche che adesioni.
La sfida sembra essere lanciata. Si attende, se sarà realizzabile, il responso dei napoletani.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©