Politica / Napoli

Commenta Stampa

Si sceglie nome del presidente

Pd, oggi assemblea provinciale


.

Pd, oggi assemblea provinciale
19/10/2012, 14:44

Verso le primarie, nel segno del cambiamento. Inizia quest’oggi l’assemblea provinciale del Partito Democratico. Il giorno dopo la presa di posizione da parte di una folta schiera di “veltroniani”, resta vivo il gioco delle parti nell’area democratica. Il cavallo di razza resta lui: Pier Luigi Bersani. Ma la sfida di Renzi e Vendola anche nella provincia di Napoli non è da sottovalutare. Ecco perché diventa appuntamento cruciale la prima convocazione dell’era Luigi Cimmino. All’ordine del giorno c’è l’elezione del nuovo presidente. Dopo l’uscita di scena di Massimiliano Manfredi, la poltrona è ora ambita da alcuni volti noti del panorama provinciale. Tra questi il più accreditato sembra essere Enzo Cuomo, sindaco di Portici e presidente dell’Anci Campania. Proprio Cuomo al tempo delle elezioni alla segreteria provinciale aveva ritirato la sua personale candidatura per far spazio, su volere del partito, al nome di Cimmino. Qualora vi fosse una proposta unitaria, comunque non dipendete da promesse fatte al tempo, toccherà al sindaco della città vesuviana ricoprire la carica di presidente. L’ufficialità si saprà sono al termine dei lavori, il cui via prenderà alle ore 16 di oggi a Città della Scienza. Domani, quindi, si saprà se l’ombra di Bersani è realmente forte anche sulla provincia partenopea.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©