Politica / Parlamento

Commenta Stampa

L'ex leader vorrebbe Chiamparino, Renzi e Zingaretti

Pd: Veltroni, dopo le elezioni verifichiamo Bersani


Pd: Veltroni, dopo le elezioni verifichiamo Bersani
29/04/2011, 21:04

ROMA – Necessario un confronto serio, per capire se la direzione presa dal partito sia quella giusta. E’ quanto auspica l’ex segretario del Pd Walter Veltroni in un’intervista rilasciata al “Foglio”. Veltroni parla di Pierluigi Bersani, con il quale, specifica, occorrerà parlare dopo le elezioni per decidere come procedere. Indipendentemente dall’esito delle comunali, spiega l’ex leader, anche se la chiave per capire come stanno andando le cose sarà ovviamente ciò che succederà a Milano e a Napoli. “Noi abbiamo le nostre idee, le nostre convinzioni e le nostre proposte”- prosegue Veltroni – “e quando arrivera' il momento naturalmente non mancheremo di esporle. Ma di qui a convocare un congresso - conclude - beh, non penso che sia ancora il caso parlarne. Diciamo che si vedra' alla luce della situazione politica”.
Per l’x sindaco sarà importante anche coinvolgere figure di spicco che possano dare una mano a risollevare le sorti del Pd:  “Penso naturalmente a gente come il sindaco di Firenze Matteo Renzi, come il presidente della provincia Nicola Zingaretti e come Sergio Chiamparino ma penso anche a tutte quelle personalita' che non sono direttamente riconducibili al mondo della politica ma che non aspettano altro che avere la propria occasione per dare un grande contributo al progetto del centrosinistra”.

Commenta Stampa
di Ornella d'Anna
Riproduzione riservata ©