Politica / Parlamento

Commenta Stampa

PdCI: "Per Dell'Utri è venuto il momento dell'olio di ricino?"


PdCI: 'Per Dell'Utri è venuto il momento dell'olio di ricino?'
04/05/2009, 17:05

Il primo commento alle dichiarazioni rese stamattina da Marcello Dell'Utri a Klaus Davi è stato quello di Gianfranco Pagliarini, esponente del Partito dei Comunisti Italiani: "A leggere le dichiarazioni del senatore Dell'Utri vien da pensare che non gli basta un Parlamento normalizzato. E' giunta forse l'ora di propinare olio di ricino agli oppositori? Lo si evince dal fatto che nel maggio 2009 ha scoperto 'un grande uomo' chiamato Benito Mussolini. Il quale avrà sì commesso qualche errore, ma niente a che vedere con quanto raccontato dagli 'storici dei vincitori'. L'involuzione in chiave antidemocratica e penosamente populistica in atto nel nostro Paese è davvero palese. Noi comunisti esprimiamo sdegno e preoccupazione: è bene che gli elettori, ad un mese dall'appuntamento delle elezioni europee, non distolgano lo sguardo dalla realtà agghiacciante rappresentata da questa destra".
Invece è quasi inquietante l'assoluto silenzio tenuto dagli altri partiti, i cui esponenti sembrano non voler comprendere quanto siano pericolosamente antistoriche dichiarazioni del genere.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©