Politica / Napoli

Commenta Stampa

“Noi siamo il partito delle riforme”

Pdl, arriva a Napoli Renato Schifani


.

Pdl, arriva a Napoli Renato Schifani
21/02/2013, 15:17

NAPOLI – Renato Schifani anticipa di un giorno Silvio Berlusconi. Il presidente del Senato, infatti, è arrivato oggi a Napoli per le battute finali della campagna elettorale del Pdl. Ad accoglierlo il coordinatore regionale del partito Nitto Palma.

Il numero uno  di Palazzo Madama durante il suo incontro con la stampa ha toccato diversi punti: primo fra tutti la riforma elettorale. “Mi auguro che nell'agenda politica del prossimo Parlamento uno degli argomenti all'ordine del giorno ci sia quello di modificare la legge elettorale – sottolinea Schifani - il mattarellum era un sistema migliore rispetto a quello attuale, perché garantiva un contatto stretto tra eletti ed elettori. Abbiamo fatto di tutto per provare ad indurre le forze presenti in Parlamento a cambiare questa legge ma non ci siamo riusciti a cogliere i frutti”.  

Poi l’elogio al suo partito. “Nel nostro programma ci sono punti concreti, noi siamo il partito delle riforme”, dice.

E a quanti gli chiedono del condono edilizio, divenuto in questi giorni tema di campagna elettorale, Schifani risponde così: “Per il condono edilizio del 2003 i cittadini della Campania non hanno avuto modo di usufruire di quella opportunità per una norma regionale estremamente restrittiva, o quasi impeditiva dell'applicazione della norma nazionale. A me piace ricordare qui che, in questo caso, l'articolo 3 della Costituzione - prosegue - non è stato rispettato, quindi si tratta di restituire ai cittadini della Campania di un diritto del quale non hanno potuto usufruire. Mi auguro che nella prossima legislatura ci si possa confrontare serenamente su questa vicenda.

E parlando della Campania Schifani ha voluto ringraziare il presidente Stefano Caldoro per lo stile, ma anche per il coraggio con i quali si sta occupando dei problemi della sua regione.

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©