Politica / Regione

Commenta Stampa

PDL Campania: "L'industria cantieristica di Castellamare di Stabia non può essere abbandonata"


PDL Campania: 'L'industria cantieristica di Castellamare di Stabia non può essere abbandonata'
21/05/2011, 10:05

"L'industria cantieristica di Castellamare di Stabia non può essere abbandonata. I Parlamentari campani del Pdl fanno propria la linea già assunta dal Ministro dello Sviluppo Industriale Paolo Romani, dal governatore della Campania Caldoro e dal Sindaco di Castellammare Luigi Bobbio. E' quanto emerso nel corso di una riunione, tenutasi questo pomeriggio a Napoli, - si legge in una nota del Pdl campano - tra i rappresentanti RSU Fincantieri e dell'indotto, il Sottosegretario all'Economia Bruno Cesario, il Coordinatore regionale Pdl Nicola Cosentino, gli assessori al Bilancio e alle Infrastrutture della Provincia di Napoli, Armando Cascio e Antonio Pentangelo, i sindaci di Castellammare e Gragnano Luigi Bobbio e Annarita Patriarca. Il sito produttivo cantieristico non va cancellato, né sottoposto a riconversione. Al contrario, va rilanciato il sito industriale stabiese consolidandone la missione produttiva attraverso nuove commesse e la realizzazione del bacino di costruzione. La Regione Campania e la Provincia di Napoli, in particolare, non possono permettersi di perdere uno degli ultimi grandi siti industriali. I Parlamentari campani del Pdl non consentiranno che ciò accada: Fincantieri deve confrontarsi con la classe dirigente e istituzionale della Campania".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©