Politica / Politica

Commenta Stampa

Pdl, De Girolamo: “No a doppie tessere, Da congressi nuovo corso”


Pdl, De Girolamo: “No a doppie tessere, Da congressi nuovo corso”
28/09/2011, 17:09

“Il nuovo corso che il Pdl si appresta a tracciare con l’avvio della stagione congressuale dovrà segnare il superamento della logica della coabitazione forzata con partiti, partitini e movimenti che, a questo punto dovranno fare una scelta chiara e definitiva: dentro o fuori. Nel Pdl o fuori dal Pdl”.

Così l’onorevole Nunzia De Girolamo, parlamentare e coordinatrice sannita del Pdl, che aggiunge:

“Non credo che i nostri elettori siano infatti più disposti a ‘comprendere’ una presenza quanto meno atipica , all’interno della Direzione Nazionale del Pdl, di leader nazionali di formazioni politiche che sulla carta risultano coofondatori del partito ma che nei fatti nei fatti agiscono in piena autonomia”.

“E’ chiaro che per evitare il perpetrarsi di questa anomalia politica sarà necessario che a esprimere, nei congressi, i quadri dirigenti, non potranno esservi coloro che ‘vantano’ tessere diverse da quella del Pdl, o comunque doppie tessere”.

“Ii questo senso, ed in piena coerenza col progetto politico che ci accomuna, - conclude l‘onorevole De Girolamo – mi aspetto che lo scioglimento di questi partiti e la loro confluenza definitiva e univoca nel partito popolare di del presidente Silvio Berlusconi cominci da oggi”.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©