Politica / Regione

Commenta Stampa

Alfano: “Rilanciamo il sud di Caldoro”

Pdl fly up: Ricucire il partito al sud


.

Pdl fly up: Ricucire il partito al sud
02/11/2012, 14:52

NAPOLI – Il Pdl di Angelino Alfano, riconsacrato leader assoluto del partito dallo stesso Berlusconi, si getta personalmente nella mischia della querelle che ha già causato la disfatta di Palermo, per rilanciare quella che era la prima compagine politica nazionale verso nuovi traguardi partendo dal sud, area del paese dove maggiormente è radicato il cuore azzurro. Pdl Fly up, questo il logo ed il motto scelto dai vertici per riproporre l’immagine di un partito passato per il tritacarne della storia e che adesso cerca di rimettere insieme i cocci riproponendo di se l’immagine migliore, magari usando testimonial e perché no, un governatore battagliero come Stefano Caldoro, del quale tutto si può dire tranne che sia una persona distratta e poco appassionata della sua terra. Una sveglia che suona all’impazzata, il motto del “volare alto”, forse sarebbe stato più opportuno usare un aeroplanino, ma poi gli ideatori sarebbero caduti nel banale, a qualcuno avrebbe potuto pensare che Berlusconi voleva creare una nuova compagnia aerea al sud. Un fatto è certo: il fedelissimo del governatore, Gennaro Salvatore, ci riprova a gettare nella mischia delle primarie il nome di Caldoro, anche se la truppa dei parlamentari campani resta fedelissima ad Alfano come anche alla riproposizione di un Berlusconi tris. Intanto, però, il presidente della regione Campania si fa portavoce delle rivendicazioni dei suoi colleghi meridionali, e del ruolo politico da assumere in un futuro quadro nazionale.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©