Politica / Regione

Commenta Stampa

I fedelissimi fanno quadrato attorno al coordinatore campano

Pdl, scendono in campo i difensori di Cosentino


.

Pdl, scendono in campo i difensori di Cosentino
04/06/2011, 12:06

NAPOLI- Gettano acqua sulle roventi polemiche che hanno visto sotto accusa i vertici del pdl campano a causa del fallimento elettorale di Gianni Lettieri, i fedeli sostenitori di Cosentino.
Il presidente della provincia di Salerno, Edmondo Cirielli ed il Presidente della provincia di Avellino, Cosimo Sibilia, concordano sulla necessità di trovare nuovi accordi nell’amministrazione del Pdl campano ma invitano alla prudenza sul voler sostituire i vertici, esortando ad una profonda riflessione circa le nuove scelte amministrative, e facendo quadrato attorno all’attuale coordinatore del Pdl campano.
Accuse, invece da parte del parlamentare Vincenzo D’Anna al deputato di Forza del Sud, Maurizio Iapicca, che nei giorni scorsi ha avuto dure parole sulla gestione della situazione da parte della regione campania; D’Anna, dati alla mano delle ultime amministrative, definisce l’analisi di Iapicca “dietrologica ed inutile”.
Anche i consiglieri regionali Raia, Ruggiero ed Amente in difesa del coordinatore del Pdl campano tuonano gravi : “ingiustificati e strumentali gli attacchi a Cosentino”.
Di tutt’altro avviso il parlamentare Vincenzo Nespoli, che sottolinea la necessità del ricambio per dare nuove forze ed appoggio a Stefano Caldoro.
Ancora divisioni e tensioni dunque nel Pdl campano. Una fase delicata dell’amministrazione che evidenzia spaccature e fratture all’interno, chissà quanto sanabili.

Commenta Stampa
di Ilaria Nacciarone
Riproduzione riservata ©