Politica / Parlamento

Commenta Stampa

PENSIONI, BRUNETTA INSISTE: "BISOGNA OBBEDIRE ALLA CORTE UE"


PENSIONI, BRUNETTA INSISTE: 'BISOGNA OBBEDIRE ALLA CORTE UE'
14/12/2008, 18:12

Il ministro "antifannulloni" ribadisce la necessità di innalzare a 65 anni l’età pensionalibile anche per le donne: “Bisogna obbedire - afferma Brunetta - alla sentenza della Corte di Giustizia dell’Ue”. “Di questo - aggiunge - non ne ho parlato con Berlusconi”, ma annuncia che affronterà l'argomento in seno al prossimo Consiglio dei ministri. Il ministro della Funzione Pubblica appare più che mai deciso a condurre quella che definisce “una battaglia di liberta”, e replica duramente alle critiche dei suoi oppositori, in particolare a quelle della “sinistra sindacale che perde questa occasione per una battaglia di libertà, uguaglianza e pari opportunità e che, invece difende posizioni ipocrite, insopportabili”.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©