Politica / Politica

Commenta Stampa

Pensioni. Paternostro (PPI): “i problemi del paese sono altri“


Pensioni. Paternostro (PPI): “i problemi del paese sono altri“
29/09/2011, 09:09

Ancora una volta si vogliono colpire le pensioni. – ha dichiarato la Vicesegretaria del Partito Pensionati per l’Italia, Anna Paternostro – Veramente negli ambienti governativi si ha poca fantasia: anziché pensare a misure strutturali capaci di rilanciare lo sviluppo economico, e quindi l’occupazione e la ripresa del Paese, pensano di colpire ulteriormente le pensioni.
Da qualche tempo oramai le pensioni di anzianità sono nel “mirino” – ha proseguito PATERNOSTRO – e gli ambienti governativi che hanno sposato la linea del “taglia-pensioni” forse non si rendono conto che colpire le pensioni di anzianità significa colpire, e danneggiare, milioni di italiani che, per decenni, hanno pagato avendo l’obiettivo di una pensione equa e giusta. – ha rimarcato l’esponente del Partito Pensionati per l’Italia – E sia ben chiaro che quei lavoratori, aspiranti pensionati, nella loro vita non riusciranno mai a recuperare quanto da loro, e dai loro datori di lavoro, versato ai fini pensionistici.
Se oggi c’è un problema in questo Paese non sono certamente le pensioni – ha concluso PATERNOSTRO – ma la grande confusione, l’incertezza e il pressapochismo che sembrano regnare nel Governo: è ora che vadano a casa.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©