Politica / Regione

Commenta Stampa

Fiat ed ammortizzatori sociali: "il Governo dialoghi"

Per il Mezzogiorno, Pd e Bersani con i napoletani


.

Per il Mezzogiorno, Pd e Bersani con i napoletani
24/06/2010, 15:06

Il Partito Democratico napoletano ha tenuto un incontro presso l’hotel Mediterraneo, tutto dedicato al Sud Italia e alla situazione campana attuale.
Pier Luigi Bersani, segretario nazionale del PD, ha preso parte all’incontro “Per il Mezzogiorno” svoltosi stamattina.
L'evento è stato introdotto dal responsabile del forum Mezzogiorno del Pd, Umberto Ranieri. Hanno partecipato diversi consiglieri regionali, tra cui De Luca Vincenzo, Antonio Marciano, Antonio Amato. In platea anche Bassolino, l’ex governatore della Regione Campania, e il sindaco Jervolino.
Oltre ai dirigenti e ai deputati del Partito democratico, sono stati diversi gli esponenti del mondo dell’Università, della cultura e della ricerca a prendere parte alla giornata dedicata al Sud Italia e ai suoi problemi .
Bersani si è pronunciato da subito sul problema della Fiat. Alle varie domande che gli sono state poste ha risposto in modo netto: “Si mantengano i patti, a Pomigliano dovrà esserci la produzione della Panda, si rispettino i patti.”
I problemi esistenti a Pomigliano il segretario del Partito Democratico non li nega, ciò nonostante ha ribadito l’importanza di dover investire nello stabilimento, nei cui confronti oggi legge “arroganza” da parte del Governo.
Critiche alla manovra economica: “Non è socialmente sostenibile parlare di risparmi e sobrietà”. Poi riferendosi agli ammortizzatori sociali ha precisato: “Il Governo sa che gli stanziamenti di sostegno sono stati pagati con i fondi delle Regioni e dei Fas, e che dal primo gennaio 2011 non esisteranno più soldi per pagare gli ammortizzatori? Prenda il denaro dove può, senza colpire sempre i più deboli”
 
 
 

Commenta Stampa
di Elisabetta Froncillo
Riproduzione riservata ©