Politica / Politica

Commenta Stampa

Dura reazione da Ginevra dopo le polemiche scatenate

Per l'ONU le parole di Calderoli sono "scioccanti"

Ma l'Onu giudica incoraggianti le reazioni dell'opinione

Per l'ONU le parole di Calderoli sono 'scioccanti'
19/07/2013, 17:36

ROMA – L’Onu stigmatizza duramente a frase offensiva di Roberto Calderoli nei confronti del ministro Cecile Kyenge: è "assolutamente scioccante". E’ stato un portavoce dell'Alto commissario Onu per i diritti umani a commentare le parole incolori del vicepresidente del Senato al ministro per l'Integrazione, paragonato a "un orango". La forte reazione di condanna è però "incoraggiante", ha aggiunto Rupert Colville.

"E' un'affermazione assolutamente scioccante per chiunque la faccia, ma ancor di più se a formularla è una persona che è stata ministro del governo in passato e che ha un ruolo importante", ha detto Colville.

"La forte reazione in Italia, anche tra politici di alto livello è però incoraggiante", ha aggiunto il portavoce dell'Alto Commissariato. Al Senato è stata approvata ieri una mozione di solidarietà al ministro Kyenge. 

"Non è la prima volta che politici italiani fanno questo tipo di dichiarazioni. Il fatto che ora vi sia un grande dibattito e forti condanne pubbliche" - ha sottolineato Colville è positivo, ma non "nasconde il fatto che sia assolutamente inaccettabile", - ha concluso -, evocando l'impatto per quegli elementi della società "più inclini al razzismo".

Commenta Stampa
di Felice Massimo de Falco
Riproduzione riservata ©