Politica / Napoli

Commenta Stampa

Si lavora a tariffario fisso per la Ztl

Per Natale un nuovo piano tariffe per i taxi napoletani


.

Per Natale un nuovo piano tariffe per i taxi napoletani
15/11/2011, 13:11

E’ allo studio della commissione tecnica Comune-associazioni di categoria, la realizzazione di un piano tariffe per i taxi napoletani. L’idea è partita dal primo cittadino, Luigi De Magistris, e potrebbe diventare realtà nel giro di un mese. L’obiettivo è infatti quello di renderlo attuabile per il periodo natalizio. Fin qui la parte temporale. Il lato tecnico-economico della svolta parla invece di un piano che preveda una tariffa fissa per le Zone a Traffico Limitato, lì dove è ormai impossibile arrivare con l’auto privata. Il costo fisso si dovrebbe aggirare tra i 6 e i 7 euro. Ma c’è di più. Sul tavolo dell’assessore alla Mobilità, Anna Donati, c’è anche l’idea di creare percorsi fissi ed un codice etico per i tassisti, che riguardi il comportamento e il parcheggio. In tal caso, però, si ascolterà prima il parere dei diretti interessati, in un faccia a faccia fissato a breve termine. Nelle intenzioni del Comune, c’è l’obiettivo di migliorare la viabilità; garantire un servizio ai cittadini, tutelandone anche le tasche; e valorizzare il commercio nelle ZTL. Mettere d’accordo tutti è sempre un’impresa ardua, ma se l’intesa con i tassisti ci sarà, il nuovo piano potrebbe diventare un lieto regalo di Natale per molti napoletani.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©