Politica / Politica

Commenta Stampa

Pesca: tonno, Corte giustizia Ue da torto a Commissione su chiusura anticipata campagna 2008


Pesca: tonno, Corte giustizia Ue da torto a Commissione su chiusura anticipata campagna 2008
29/02/2012, 17:02

La Corte di Giustizia europea giudica invalido il regolamento della Commissione Ue (Reg. n.530/2008), che portò alla chiusura anticipata della campagna pesca tonno rosso del 2008, in quanto viola il principio di non discriminazione.“E’ un riconoscimento delle bontà delle motivazioni che ci hanno spinto come Federcoopesca-Confcooperative a fare ricorso nel 2008” così il presidente dell’associazione Massimo Coccia commenta il pronunciamento della Corte di Giusta Ue che dichiara l'invalidità del regolamento con cui la Commissione europea chiuse anticipatamente, ed ingiustamente - aggiungiamo noi ora - la pesca. Il regolamento, ricorda la Federcoopesca, istituiva misure di emergenza per le tonnare a circuizione dedite alla pesca del tonno rosso nell’oceano Atlantico e nel mar Mediterraneo, che hanno portato alla chiusura anticipata rispetto al calendario stabilito della pesca del tonno rosso, causando ingenti danni economici alle imprese. “Siamo soddisfatti, ma questo è solo il primo passo. Ci stiamo già muovendo per presentare richiesta di risarcimento danni alla Commissione, per tutelare le imprese ingiustamente penalizzate” annuncia l’associazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©