Politica / Regione

Commenta Stampa

Petrone (PD): “Sport Sociale, ennesimo strappo della Giunta?”


Petrone (PD): “Sport Sociale, ennesimo strappo della Giunta?”
20/04/2012, 12:04

Il consigliere regionale Pd, Anna Petrone, dopo aver lavorato per mesi, in Consiglio, insieme agli Enti di Promozione Sportiva della Regione Campania, su un progetto di legge riguardante lo sport sociale ha appreso che la Giunta regionale ha presentato un disegno di legge sullo sport agonistico che non tiene in alcun modo conto dei bisogni dello sport sociale, mentre il disegno di legge in merito, di cui è prima firmataria, giace da molto tempo in VI Commissione.
Per questo Petrone ha scritto una lettera al Presidente Paolo Romano, e per conoscenza alla Presidente della VI Commissione, Antonia Ruggiero, per accelerare l’iter di discussione del disegno di legge da lei presentato sullo sport sociale con l’obiettivo di giungere ad un testo unico.
“E’ assurdo - dichiara la Petrone - non ho nulla contro le eccellenze nello sport, l’agonismo e i campioni, ma ritengo che anche gli "altri", compreso i cittadini a diverso titolo “fragili”, debbano avere un'attenzione. Non si può non tener conto di un percorso legislativo già avviato e procedere come se nulla fosse, senza proporre nulla in merito allo sport sociale. E’ l’ennesimo strappo della Giunta regionale che sistematicamente mortifica il lavoro del Consiglio. Una legge di settore così rilevante, che disciplina sulle attività motorie, non può trascurare quanto dichiarato nel Libro Bianco dello sport e nel Piano di indirizzo per la riabilitazione, relativamente al ruolo di inclusione sociale e riabilitativa che lo sport può avere sia in cittadini con disabilità che in individui con significativi disagi socio ambientali. Perciò – conclude Petrone - farò di tutto nelle prossime settimane affinché dal punto di vista legislativo tali principi vengano messi in evidenza ed attuati”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©