Politica / Regione

Commenta Stampa

Piano Casa, Ronghi: "Esame procede grazie ad opposizione"


Piano Casa, Ronghi: 'Esame procede grazie ad opposizione'
04/12/2009, 10:12

NAPOLI  – “Grazie alla costruttività e al senso di responsabilità dell’opposizione, il Consiglio regionale sta procedendo nell’esame del Piano-casa”.
E’ quanto afferma il consigliere regionale del MpA-Alleati per il Sud Salvatore Ronghi.
“Ho chiesto la verifica del numero legale per dimostrare, per l’ennesima volta, che il centro sinistra non esiste politicamente e non è in grado di garantire il numero legale – ha sottolineato Ronghi – : infatti all’appello hanno risposto solo 27 consiglieri della maggioranza e, solo grazie ai tredici consiglieri dell’opposizione, il Consiglio sta procedendo nell’esame di un provvedimento importante come il piano-casa”.
“La nostra battaglia è finalizzata ad approvare un piano-casa utile per il territorio, per ridare fiato all’economia, per dare una risposta al disagio abitativo in Campania e per la riqualificazione delle aree urbane degradate che penalizzano soprattutto Napoli e per dare una opportunità di rilancio dell’economia e del territorio – ha proseguito Ronghi, che ha concluso:  “l’impegno del centro destra sul piano-casa può essere considerato un buon punto di partenza per una coalizione che si candida alla guida della Regione Campania con l’obiettivo di tirare fuori la nostra regione dal tunnel in cui il centro sinistra l’ha oscurata”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©