Politica / Regione

Commenta Stampa

Piano rifiuti, Mazzoni: “Traguardo per la Regione, sfida per il prossimo sindaco di Napoli!”


Piano rifiuti, Mazzoni: “Traguardo per la Regione, sfida per il prossimo sindaco di Napoli!”
29/03/2011, 18:03

“L'intervista al sole24ore del Commissario Europeo all'Ambiente, Janez Potocnik, suggerisce che sul fronte rifiuti in Campania la prima lacuna da colmare è la sfiducia nei confronti della regione, prodotta da circa 15 anni di gestione non corretta. ‘Non ci interessa un piano che mostri una soluzione immediata da bacchetta magica: ci interessa che il piano sia credibile. Dobbiamo essere sicuri di poterci fidare’. Queste le parole del Commissario. Il lavoro svolto in questi ultimi mesi dal nuovo esecutivo regionale ha ristabilito un rapporto di reciproco rispetto, sul quale si fonda la speranza di uscire dal disastro con l'aiuto dell'Unione”.

Così l’On. Erminia Mazzoni (Ppe-Pdl), Presidente della Commissione Petizioni del Parlamento Europeo.

“Il piano presentato dall'Assessore Romano – sottolinea la Presidente - è stato concordato con la Commissione Europea. E questo è un innegabile successo.
La risoluzione del contenzioso aperto in Europa nel 1997 non risolve però da sé i problemi. La parte più difficile viene ora, con la sua attuazione. La previsione del 50% di differenziata, contenuta nel piano, va realizzata! I comuni sono chiamati a fare un grande lavoro recuperando i ritardi del passato. Per raggiungere un simile traguardo è indispensabile in primis l'impegno di Napoli. Le recrudescenze dell'emergenza degli ultimi anni hanno sempre visto il negativo protagonismo dell'amministrazione del comune capoluogo”.

“Il prossimo sindaco - conclude l’On. Mazzoni - deve sapere che la propria azione amministrativa si misurerà sulla capacità di governo dei rifiuti!”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©