Politica / Regione

Commenta Stampa

Piano Sud, 120 milioni alla Campania


Piano Sud, 120 milioni alla Campania
30/09/2011, 16:09

Il Comitato Interministeriale per la Programmazione economica ha deliberato oggi, nell’ambito dell’attuazione del Piano Sud, lo stanziamento di circa 120 milioni di euro a favore della Campania per interventi nel sistema universitario e nei poli di eccellenza.

Le risorse messe a disposizione sono pari a 68 milioni e 668 mila euro per le università e a 50 milioni per i Poli di Eccellenza, in particolare per attrarre investimenti ed intelligenze in ambiti scientifici e dare impiego ai giovani talenti della regione.

Questi i progetti per le Università:

● Università di Napoli Federico II, 25 milioni. Verranno realizzati nuove strutture ed infrastrutture multimediali (10 milioni) e il restauro dell’ex convento di Donnaromita a Mezzocannone (15 milioni).

● II Università di Napoli, 10 milioni. Sarà costruito il nuovo edificio della Facoltà di Ingegneria, su un terreno annesso al Real Complesso dell’Annunziata.

● Università di Napoli L’Orientale, 5 milioni. Verranno realizzati interventi di cablaggio, wi-fi e interconnettività in fibra ottica alla sede di via Brinn e alle altre 4 sedi dell’Ateneo presenti nel centro storico.

● Università di Napoli Parthenope, 821 mila euro. Sarà finanziato il progetto per la creazione di Campus interconnesso nella sede di via Monte di Dio.

● Università di Napoli Suor Orsola Benincasa, 2 milioni e 300 mila euro. Verranno realizzati 3 interventi: la rete di laboratori dell’Ateneo, per 650 mila euro; servizi integrati per la formazione e ricerca, per 350 mila euro; ambienti spin – off per 1 milione e 300 mila euro.

● Università del Sannio, Benevento, 5 milioni. Saranno spesi per il recupero degli edifici in via dei Mulini e la realizzazione di ambienti didattici.

● Università di Salerno, 10 milioni e 547 mila. Verranno realizzati 2 interventi: due laboratori di ingegneria al Campus di Fisciano per 2 milioni e 547 mila; completamento delle residenze per gli studenti, per 132 posti letto, con una spesa di 8 milioni.

● Intero Sistema Universitario campano, 10 milioni di euro. Sarà realizzato un Polo integrato per la ricerca, l’alta formazione e l’innovazione.

“Andiamo avanti – sottolinea il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro – nell’attuazione del Piano per il Sud.

“Il lavoro svolto in piena sintonia con il ministro delle Regioni Fitto e dell’Istruzione Gelmini ci consente di puntare in modo deciso sulla innovazione, la ricerca e la competitività.

“Il nostro obiettivo è valorizzare al massimo il capitale umano della Campania, a partire dai giovani. Il risultato raggiunto oggi rappresenta un passo significativo in questa direzione”, conclude Caldoro.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©