Politica / Salerno

Commenta Stampa

Piazza della Libertà. De Luca: faremo presto


Piazza della Libertà. De Luca: faremo presto
20/09/2012, 11:54

 

Nell'ossessiva ricerca sulle cause che hanno provocato il crollo di una parte del piano di calpestio di piazza della Libertà - in attesa della perizia dei consulenti della Procura, l'unico organo competente a sentenziare - il campo di studio si restringe intorno ad una perizia di variante. Quella del 16 febbraio 2011, deliberata dalla giunta De Luca "per circostanze impreviste e non prevedibili", che ha modificato il progetto originario del settore numero due interessato dal cedimento. Le circostanze impreviste avevano a che fare con una falda acquifera di dimensioni maggiori rispetto a quelle preventivate che, all'inizio, comportarono comunque la deviazione del torrente Fusandola. Intanto Vincenzo De Luca, che della mega piazza ha fatto un suo cavallo di battaglia, nonchè elemento simbolico del suo governo della città, destinato a durare per i secoli a venire, si dice certo che i tempi per la ripresa dei lavori saranno veloci.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©