Politica / Regione

Commenta Stampa

Pica scrive all’Amministratore delegato di Trenitalia


Pica scrive all’Amministratore delegato di Trenitalia
10/02/2011, 10:02

Una necessità evidenziata più volte dai numerosissimi pendolari che dal Cilento e dal Vallo di Diano per motivi professionali si recano, anche quotidianamente, nella Capitale. Una circostanza che spesso e volentieri arreca disagio e disservizi all’utenza. Stiamo parlando della non corrispondenza, spesso per pochi minuti, del trasporto regionale ed interregionale con il servizio Eurostar, in partenza per Roma, con l’inevitabile attesa da parte dell’utenza anche di 45 minuti. Una situazione facilmente risolvibile ad opera di Trenitalia che potrebbe con piccole modifiche ottimizzare gli orari del servizio Eurostar per Roma assicurando le corrispondenze da Napoli e Salerno con il trasporto regionale ed interregionale.
“Trattasi di un’esigenza palesata da centinaia di cittadini che si trovano nella spiacevole condizione di subire i citati disagi temporali nella fruizione del servizio ferroviario e che spesso debbono quindi ricorrere ad altre forme di trasporto, in alternativa” scrive Pica nella sua missiva all’indirizzo dell’ing. Vincenzo Soprano, Amministratore delegato di Trenitalia, e prosegue elencando anche i treni interessati alla eventuale e necessaria ottimizzazione degli orari. “Sarebbe sufficiente posticipare di pochi minuti le partenze dei treni 9508, 9612 e del 9516 per garantire ai tantissimi utenti della provincia di Salerno, che devono interagire anche con il trasporto regionale, di usufruire dei servizi Eurostar in maniera comoda, efficiente e competitiva” conclude Pica.

Commenta Stampa
di redazione
Riproduzione riservata ©