Politica / Napoli

Commenta Stampa

Pisani: "Chiediamo atto di responsabilità per la tutela dei diritti dei degenti"


Pisani: 'Chiediamo atto di responsabilità per la tutela dei diritti dei degenti'
05/11/2011, 12:11

"E’ una situazione assurda e vergognosa che mette a rischio la salute dei degenti. Non si possono far valere i propri diritti di lavoratori calpestando quelli alla salute di centinaia di persone. A nostro avviso non è il modo giusto di protestare perché a pagarne poi le conseguenze sulla propria pelle saranno i pazienti". Lo ha detto l’avvocato Angelo Pisani, presidente dell’associazione NoiConsumatori, in merito all’ allarme rifiuti nelle corsie e nei reparti di alcuni ospedali partenopei tra cui il Pellegrini, il Loreto Mare, l'Ascalesi, il San Paolo, il Cto e il Don Bosco. La mancata pulizia è dovuta allo sciopero dei dipendenti dell’azienda Kuadra, che si occupa della pulizia di numerosi ospedali napoletani, i quali non hanno percepito lo stipendio di ottobre.

"Massima solidarietà ai lavoratori ma chiediamo di rievocare lo sciopero perché chi è ricoverato non può aspettare incontri e decisioni. Ci appelliamo al senso di responsabilità dei dipendenti affinchè non lascino in condizioni di grave disagio gli ammalati. Inoltre chiediamo alle dirigenze ospedaliere ed alla Regione interventi repentini e confronti in nome dei diritti dei lavoratori ma soprattutto dei malati. E’ impensabile lasciare corridoi e stanze sporche e piene di rifiuti mettendo a repentaglio la salute dei pazienti!"

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©