Politica / Napoli

Commenta Stampa

Pisani: "verità Scampia , meglio polizia sempre , di un esercito a tempo"


Pisani: 'verità Scampia , meglio polizia sempre , di un esercito a tempo'
08/12/2012, 09:34

- "Oggi il Ministro Cancellieri, che ringrazio per esser finalmente venuta sul territorio e per congratularmi tramite Lei con tutte le forze dell’ordine impegnate a tutela della legalità e dei valori nel quartiere di Scampia ed alla quale ho regalato il libro dei sogni dei bambini per farle comprendere la notevoli potenzialità, la sensibilità e il senso solidarietà dei nostri giovani,                 dichiara il Presidente della Municipalità Angelo Pisani,  ha avuto percezione del reale clima e delle emergenze del quartiere, potenzialmente uno dei migliori di Napoli,  ascoltando la cruda verità di una zona vittima non solo della camorra ma anche di trent’anni di malapolitica

Se si vuole riaffermare la normalità e la presenza dello Stato a Scampia, non basta sola la               promessa di inviare l’esercito, anzi in questo modo si continuerebbe a giocare a guardia e ladri senza risultati definitivi . Occorre invece portare subito a Scampia l’esercito del bene, ossia investire in sviluppo, cultura, servizi, socialità, lavoro, esempi positivi, reale sicurezza e, soprattutto, anziché sprecare finanziamenti straordinari con esercito o forze di polizia che provengono da fuori e non conoscono il territorio impiegando molto tempo a comprendere le varie dinamiche e storie di un quartiere, stimolare, pagare meglio e assicurare gli straordinari e strumenti efficaci alle forze dell’ordine locali già in campo ed esperte delle problematiche oltre che a conoscenza dei personaggi da sanzionare e delle persone oneste del quartiere da tutelare .

  "A Scampia - prosegue - oggi però c'é un'altra assoluta priorità: vanno garantiti i servizi a tutti i cittadini onesti , la maggioranza impiegati e piccoli imprenditori che pagano le tasse senza avere nulla in cambio dallo Stato,  ed assicurata la manutenzione ordinaria degli impianti e strutture del territorio buttando anche definitivamente  giù tutte le Vele, un autentico simbolo del degrado e della violenta e disgustosa immagine della camorra

Un quartiere normale, pulito e sicuro,  rigenerato dal punto di vista urbanistico è un quartiere dove

 

non potranno mai più verificarsi scenari violenti e terrificanti come quelli di questi mesi, conclude Pisani chiedendo normalità ed ordinaria manutenzione alla politica degli annunci e passerelle.

 

Purtroppo per disposizione dell’ASL  al momento  tre, poi altri edifici scolastici del quartiere napoletano di Scampia chiuderanno per infiltrazioni d’acqua e scarsa manutenzione ordinaria  impedendo di andare a scuola  a centinanti di bambini delle elementari e materne, per cui subito il comune deve  trovare una soluzione alternativa, altrimenti anzichè combattere la camorra le istituzioni gli forniranno nuova linfa e giovani da cooptare perche in mezzo alla strada . La denuncia e’ del presidente della municipalita’ Angelo Pisani che proprio  questa mancanza di normalità e di  manutenzione ordinaria del territorio e degli impianti  ha denunciato stamane  al Ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri,  in  visita, accompagnato dal sottosegretario all’Istruzione, Marco Rossi Doria, alla scuola che l’altro giorno e’ stata scenario di un agguato di camorra.  Per capovolgere la situazione ha ribadito  Pisani  al governo nazionale occorre reale attenzione ed interventi costanti e globali per il territorio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©