Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Pizza napoletana, Zaia: "Raggiunto il traguardo della Stg"


Pizza napoletana, Zaia: 'Raggiunto il traguardo della Stg'
09/12/2009, 14:12

NAPOLI - “L’Europa ha premiato il lavoro e la tenacia dei produttori napoletani che finalmente vedono raggiunto il loro traguardo: il marchio STG a tutela di un prodotto simbolo della tradizione napoletana che troppo spesso e da troppo tempo è stato oggetto di pessime imitazioni che niente hanno da spartire con la vera ed unica Pizza Napoletana”.

Con queste parole il Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Luca Zaia, ha commentato la decisione presa oggi a Bruxelles dal Comitato Permanente delle Specialità Tradizionali Garantite di emanare il Regolamento CE di registrazione come STG della Pizza Napoletana.

“E' una grande battaglia vinta per l'Italia. Nonostante - ha proseguito Zaia - gli ostacoli posti da alcuni Paesi membri.”

La nostra pizza sarà Stg, specialità tradizionale garantita, a tutela in tutta Europa dei nostri pizzaioli, della nostra tradizione gastronomica e ovviamente della produzione agricola italiana

"E' un passo ulteriore nella direzione della tracciabilità e della etichettatura per l’agroalimentare. Questo Governo - ha concluso il Ministro - ne ha fatto una bandiera e questi sono i risultati, che dopo un anno e mezzo di attività governativa portiamo a casa".

La STG si caratterizzata per il cornicione rialzato, di colore dorato, proprio dei prodotti da forno, morbido al tatto e alla degustazione; per la consistenza morbida, elastica, facilmente piegabile; per il sapore particolare, sapido, derivante dal cornicione, che presenta il tipico gusto del pane ben cresciuto e ben cotto, mescolato al sapore acido del pomodoro, all’aroma, rispettivamente, dell’origano, dell’aglio o del basilico, e al sapore della mozzarella cotta; e per l’odore caratteristico, profumato, fragrante.

Gli elementi che definiscono la specificità della Pizza Napoletana STG sono direttamente riconducibili ai tempi ed alle modalità delle operazioni, nonché all’abilità e all’esperienza del pizzaiolo, figura centrale della tecnica napoletana di preparazione della pizza. Il forno a legna, infine, è un elemento di primaria importanza per la cottura e la qualità della Pizza Napoletana STG, e sono proprio le sue caratteristiche tecniche che intervengono in modo assoluto sulla riuscita della classica Pizza Napoletana.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©