Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Politica: astensionisti rispondono a Bersani


Politica: astensionisti rispondono a Bersani
23/02/2011, 12:02

In riferimento alle dichiarazioni di Bersani che sugli astensionisti afferma, come riportato da alcune agenzie di stampa di ieri 22 febbraio 2011, "Noi dobbiamo tenere in considerazione quel quaranta per cento delle persone che non scelgono e non sono figli di un Dio minore”,

il portavoce del movimento astensionista politico Antonio Forcillo dichiara che “gli astensionisti sono veramente lieti della premura e della considerazione loro rivolta da Bersani, e non vedono l’ora che alle parole il leader del PD faccia finalmente seguire qualche fatto, per poter riconfluire anche nel suo partito”.

Per esempio, “iniziando a rinunciare alle quote di rimborso elettorale determinate dagli astensionisti che pure il suo partito, insieme agli altri privilegiati, indebitamente si appropriano e si spartiscono alla stregua di un vero e proprio bottino”.

Anche perché, “data la totale assenza di controllo in questo delicato e iperprivilegiato settore, ogni italiano, e non solo gli astensionisti, vorrebbe a questo punto sapere come viene utilizzato detto ammontare (centinaia di milioni di euro l’anno) e, soprattutto in momenti di gravissima crisi come ora, che fine fa questa grande mole di denaro pubblico”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©