Politica / Napoli

Commenta Stampa

Polizia Municipale, controllo bus turistici: autista positivo a cannabinoidi


Polizia Municipale, controllo bus turistici: autista positivo a cannabinoidi
22/11/2012, 15:21

Questa mattina la Polizia Municipale di Napoli, nell’ambito di  controlli sempre più serrati ai mezzi adibiti a gite scolastiche, ha sottoposto il conducente di un bus, con a bordo circa 50 liceali di un istituto di Secondigliano in partenza per Roma, ad un esame di routine preventivo per verificare se lo stesso avesse o meno fatto uso di sostanze stupefacenti. Dall' accertamento, effettuato con apparecchiature di ultima
generazione, è emerso che l’autista aveva recentemente assunto cocaina
e sostanze da Cannabinoidi tali da alterarne le capacità psicofisiche durante la guida e da mettere a rischio l’incolumità dei passeggeri;. Il conducente del bus è stato quindi accompagnato presso il più vicino  Ospedale per i prelievi ematici e biologici finalizzati  all’accertamento quantitativo delle sostanze presenti nell’organismo  ed al sanzionamento previsto dalla normativa vigente, procedendo nel contempo al ritiro preventivo della patente di guida e del certificato di Qualificazione del conducente. Solo nell’anno 2011  l'unità operativa radiomobile infortunistica motociclisti, coordinata dal Tenente Giuseppe Cortese, ha controllato ben 243 conducenti professionali ed i relativi bus turistici molti dei quali impegnati per gite delle scolaresche fuori provincia; di questi appena il 16% è risultato regolare ai controlli che il personale effettua con i mezzi a disposizione quali etilometro, narcotest e TIS compact II ( per verificare il rispetto dei tempi di guida e riposo dei conducenti) nonché la regolarità ed efficienza dei sistemi di sicurezza dei veicoli e la loro documentazione. Tali controlli vengono richiesti sempre più frequentemente dagli istituti sxolastici  in occasione di gite a lungo raggio.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©