Politica / Napoli

Commenta Stampa

Polizia Municipale, operazioni di contrasto per abbandono amianto


Polizia Municipale, operazioni di contrasto per abbandono amianto
07/03/2013, 12:57

L’unità Operativa Tutela Ambientale della Polizia Municipale ha intensificato i controlli per combattere il fenomeno dell’abbandono di amianto sulle strade a causa dell’aumento del verificarsi di episodi di questo genere nel mese di febbraio. Sono stati posti in essere servizi di pattugliamento integrativi ed indagini specifiche, ed in particolare:

 

  • posti di blocco per il controllo dei furgoni che trasportano rifiuti, in particolare nelle zone di maggiore incidenza del fenomeno, Ponticelli, Barra, San Giovanni, Agnano, Pianura, Chiaino, anche in ore serali e di notturne. Sono stati controllati oltre 50 furgoni, accertate decine di sanzioni per violazione al codice della strada e sequestrate 8 furgoni adibiti a trasporto illecito di rifiuti in violazione alla normativa ambientale;
  • accessi presso i cantieri edilizi per svolgere indagini finalizzate al monitoraggio della procedura di smaltimento, verifica dei registri, dei formulari e dei contratti di servizio delle ditte di costruzione e di trasporto;

In collaborazione con il Servizio Controlli Ambientali del Comune di Napoli sono stati eseguiti inoltre interventi straordinari di recupero e smaltimento dell’amianto abbandonato sul territorio  

 

In particolare nei giorni scorsi sono stati identificati i responsabili dell’abbandono di amianto e materiale di risulta su suolo pubblico proveniente da un piccolo cantiere edile in via Ruggiero il Normanno a Pianura. Il materiale nocivo, un tubo di circa quattro metri, classificato come rifiuto speciale pericoloso è stato isolato e sottoposto a sequestro penale. I responsabili sono stati denunciati per smaltimento illecito di rifiuti speciali ed inquinamento ambientale e saranno obbligati a seguire le normali operazioni di rimozione e smaltimento previste dalla legge a tutela della salute pubblica.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©