Politica / Salerno

Commenta Stampa

Polla, sfiduciato il sindaco Massimo Loviso


Polla, sfiduciato il sindaco Massimo Loviso
05/09/2012, 12:07

Terremoto politico a Polla, nel vallo di Diano: il sindaco Massimo Loviso è stato infatti sfiduciato da nove consigliere comunali, quattro dei quali appartenenti alla maggioranza. A firmare la mozione di sfiducia sono stati Raffaele Ippolito, Vanni Ritorto (entrambi anche assessori in quota Pd), Carmine Cancro e Giuseppe Metitieri per la maggioranza, mentre per la minoranza hanno firmato tutti i consiglieri di opposizione di centro destra ossia Antonio Bruno, Antonio Coppola, Fortunato D'Arista, Sebastiano Tanzola e Fiorenzo Venosa. La mozione di sfiducia sarà, ora, discussa in seno al civico consesso (dovrà essere convocato entro 30 giorni a decorrere da oggi) e a meno di ripensamenti dell'ultimo momento da parte dei nove consiglieri firmatari dell'atto di sfiducia, il sindaco Loviso dovrà necessariamente dimettersi. Il consiglio comunale di Polla è composto, infatti, da sedici consiglieri, più il sindaco. Massimo Loviso era stato rieletto il 7 giugno 2009 come sindaco di Polla nella lista civica Pollesi per Polla dopo l'esperienza amministrativa di sindaco dal 2004 al 2009. Nella precedente consiliatura, dal 1999 al 2004, era stato consigliere comunale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©