Politica / Regione

Commenta Stampa

Pompei: D'Angelo (Pdl), per Domus Gladiatori sostegno da Ue


Pompei: D'Angelo (Pdl), per Domus Gladiatori sostegno da Ue
11/11/2010, 17:11


NAPOLI - L'UE è pronta a sostenere la Campania per fare fronte al crollo della Schola Armaturarum, crollata nelle prime ore del mattino di sabato scorso. Ad annunciarlo e Bianca D'Angelo (PdL) consigliere regionale della Campania e componente dell'Ufficio di Presidenza. "Dopo il crollo della scuola dei gladiatori a Pompei, che non è patrimonio solo della Campania o dell'Italia, ma è un bene europeo perché appartenente alla storia del vecchio Continente, ho interpellato le istituzioni comunitarie ed in particolare il Commissario Hahn, responsabile per la politica regionale", ha aggiunto D'Angelo. "Proprio stamani ho avuto notizia dell'intervento del suo capo di gabinetto, De Michelis, che sottolinea come ci siano specifiche opportunità, anche economiche, per la Regione Campania. Se le nostre istituzioni regionali si attiveranno tempestivamente le chance offerte dall'UE potranno essere utili per intervenire a tutela di Pompei e della domus dei gladiatori". "Ho girato la notizia di queste opportunità sia al Presidente Caldoro sia al Vice Presidente De Mita - informa D'Angelo - attendo da loro un segnale positivo per attivare nel miglior tempo possibile e nel miglior modo la Commissione UE e la delegazione dei rappresentanti campani presso la Comunità europea. Il tutto per fare in modo che si possa concretizzare l'intervento, anche economico, per Pompei e per la sua salvaguardia".

Commenta Stampa
di Paola Picilli
Riproduzione riservata ©