Politica / Regione

Commenta Stampa

Pompei: Di Caterina, irresponsabili aggressioni mediatiche


Pompei: Di Caterina, irresponsabili aggressioni mediatiche
05/10/2010, 15:10


NAPOLI - "L'immagine parziale e di parte fornita Sergio Rizzo sul Corriere della Sera sul delicato lavoro svolto ad oggi dal ministero dei Beni Culturali a Pompei può iscriversi a pieno titolo nel lungo elenco di aggressioni politico-mediatiche che vedono la Campania, da qualche settimana a questa parte, bersaglio privilegiato della sinistra". Ad affermarlo è Marcello Di Caterina, deputato del Pdl. "Siamo - aggiunge - in presenza di una ennesima sortita mediatica che va a sommarsi alle violente manifestazioni di piazza dei sedicenti disoccupati, agli scioperi dei lavoratori addetti alla rimozione dei rifiuti dalle strade, alle proteste sollevate contro la chiusura di ospedali doppioni e pericolosi, e che vedono certa sinistra affiancare irresponsabilmente numerosi gruppi di interesse che tutto hanno a cuore fuorché i reali bisogni dei cittadini". "Nei fatti l'immagine della Campania ne esce a pezzi e - conclude l'esponente del Pdl - l'impressione che se ne ricava comincia ad assumere i contorni della certezza: c'é più di qualcuno che pur di ostacolare il buon governo dell'avversario é pronto ad affondare la nave con tutti i suoi passeggeri".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©